SPRINTT

14 ottobre 2015 -
0 Comments
By

logo_sprintt

 

EU–OPEN partecipa al progetto SPRINTT.

Il progetto SPRINTT prevede di validare il paradigma interventistico, identificare i soggetti a rischio residenti in comunità e al fine di valutare i trattamenti terapeutici contro la fragilità fisica e la disabilità motoria attraverso:

  1. La creazione di una definizione operazionale di (sotto-)popolazione a rischio la quale manifesta esigenze terapeutiche insoddisfatte;
  2. Identificare i biomarcatori dell’anabolismo e catabolismo muscolare nella (sotto-) popolazione a rischio;
  3. Validare ed implementare metodologie della pratica clinica al fine di testare interventi significativi dal punto di vista clinico sia per lo screening che per la prevenzione della Fragilità Fisica e Sarcopenia e delle sue complicanze (cadute, disabilità motoria, ospedalizzazione, istituzionalizzazione);
  4. Sviluppo di un consenso scientifico e normativo sui seguenti 3 obiettivi strategici: indicazione terapeutica, biomarcatori e sviluppo della metodologia clinica;
  5. Sviluppo di un modello sanitario economico riguardo la Fragilità Fisica e Sarcopenia in un contesto di vita reale.

Maggiori informazioni sul progetto sul sito web www.mysprintt.eu/it

Next Post Previous Post